Condizioni di vendita

Garantiamo tutte le partenze, anche per una persona sola.
Nel caso in cui si dovessero iscrivere al tour solamente 1 o 2 equipaggi , è facoltà dei Partecipanti decidere se confermare comunque il tour dietro pagamento di un supplemento o rinunciare del tutto con rimborso totale delle somme già pagate.
Per la sicurezza dei Partecipanti tutti i nostri tour sono edizioni limitate accessibili ad un massimo di 12 moto/equipaggi.

Inclusioni

I nostri tour TOP CLASS includono sempre:

  • quota di iscrizione, tee-shirt a marchio, foto del tour
  • polizza di assicurazione Assistenza + medica + bagagli che copre le spese mediche occasionate in Italia e tutta l’assistenza per l’eventuale rimpatrio in caso di incidente o malattia durante il tour, nonché la perdita/furto dei bagagli
  • aperitivo di benvenuto
  • pernottamenti e colazioni a buffet in hotel di prim’ordine*, in camera doppia con bagno privato
  • 1 pasto gastronomico completo al giorno, o piuttosto tanti pasti principali quante sono le notti del tour (pranzo o cena)
  • Tour Leader italiano sulla propria moto per gruppi fino a 6 equipaggi
  • Tour Leader italiano + secondo tutor in moto a fine convoglio per gruppi da 7 a 12 equipaggi
  • furgone per trasporto bagagli (con possibilità di trasportare anche 1 o 2 passeggeri) per gruppi di minimo 5 moto

*Abbiamo personalmente selezionato tutti i nostri alberghi secondo dei criteri molto severi. Sono sempre tra i migliori disponibili nella loro zona (con ottime recensioni su Trip Advisor e Booking), generalmente di 4 stelle (o se no 3 stelle superior), con un’ampia scelta di servizi, collocati in posizione strategica, spesso in posti incantevoli, scelti per la qualità del loro servizio, il loro alto livello di comfort e la loro ottima cucina.

Esclusioni

Sono sempre escluse le seguenti prestazioni dai nostri tour TOP CLASS:

  • tutti gli extra, un pasto al giorno se non indicato diversamente
  • camera di livello superiore e suite – supplemento su richiesta
  • benzina, eventuali parcheggi (di giorno, durante i tour), i biglietti di ingresso e le visite (sempre facoltative)
  • i transfer fino al primo hotel del tour al tuo arrivo e dall’ultimo hotel a fine tour
  • furgone per il trasporto dei bagagli per gruppi di 1 a 4 moto

Il noleggio della moto, se richiesto, è soggetto ad un contratto separato diretto e va pagato a parte.

Transfer

Poiché i nostri moto-turisti arrivano individualmente da qualunque posto nel mondo, con qualunque mezzo ed a qualsiasi ora, ci incontriamo (e separiamo) sempre direttamente nel nostro primo hotel. Secondo l’area che andiamo a scoprire con le nostre moto, i nostri tour partono sempre o da Roma o da Milano, uno da Alghero, e in ogni caso iniziano e finiscono sempre nello stesso hotel.
E’ possibile organizzare i transfer su richiesta.

Pasti

In ogni pacchetto TOP CLASS è incluso un pasto principale al giorno – e quale pasto : 3 o 4 portate di ottima, autentica cucina italiana! – o più esattamente lo stesso numero di pasti che di notti. Può trattarsi di pranzo o cena. Le bevande non sono incluse, salvo l’acqua.

Per quanto riguarda gli altri pranzi, è prevista una pausa in un bar o una tavola calda – sempre un posticino invitante comunque – dove si può ordinare un panino, un’insalata o qualche altro piatto veloce, mentre ci saranno tutti i giorni almeno altre due pause più brevi per un caffè, un gelato o altro, durante la giornata.

Le cene restanti sono a libera scelta del Partecipante nella città dove si fa tappa per la notte.

Ruolo del Tour Leader in strada e durante le visite

Abbiamo elaborato con grande cura ognuno dei nostri itinerari, mettendoci un massimo di belle strade da moto, piene di curve e panoramiche, ed una ricca selezione di posti belli ed interessanti dove fermarsi in modo da garantire il vostro piacere sia in sella che quando scendete dalla moto.
Tuttavia, nel pieno rispetto di quella che è la filosofia dei biker, che amano sì viaggiare in gruppo ma sempre mantenendo una buona dose di autonomia, i nostri tour sono concepiti per lasciare ad ogni Partecipante un ampio margine di auto-determinazione e il ruolo del Tour Leader, giù dalla moto, si limita a fornire assistenza e fare conoscere l’Italia vera (come solo gente del posto ben preparata può fare) quando richiesto.

In moto, è principalmente l’apripista che, in testa alla fila delle moto, le guida lungo l’itinerario fatto delle migliori strade per moto disponibili nella zona, con la necessaria flessibilità per adattare sempre itinerario e velocità alle condizioni che trova. Egli dirige il gruppo e prende tutte le decisioni, non dovrà essere superato senza autorizzazione.

Ad ogni sosta lascia ai Partecipanti del tempo libero da spendere ciascuno nella maniera che preferisce, visitando il luogo autonomamente e a proprie spese (chi per monumenti, chi per shopping, chi per caffè o gelato … ).
Le visite sono sempre facoltative e ognuno va per conto suo. Il Tour Leader non accompagna le persone né fornisce spiegazioni storiche perché non è una guida turistica. Chi lo desidera è libero di avvalersi a proprie spese dei servizi di una guida turistica professionista nei vari luoghi dove è prevista una sosta.

In sostanza,

  • è la persona di riferimento durante tutto il tour, a disposizione dei Partecipanti in caso di necessità anche durante le ore di sosta ed il giorno di riposo. E’ raggiungibile al cellulare 24/24
  • durante il giorno fa da apripista e stabilisce la velocità del gruppo in funzione delle condizioni della strada, del traffico e della capacità di guidare la moto dei vari Partecipanti. Dirige il gruppo per strada e grazie alle sua conoscenza del territorio dispone eventuali modifiche al programma se necessarie. Fornisce tutto l’aiuto possibile in caso di problemi (caduta, moto in panne, …)
  • è il team leader incaricato di creare spirito di gruppo e buone relazioni tra i vari Partecipanti di nazionalità diverse
  • funge da tramite con i vari operatori coinvolti nel tour (alberghi, ristoranti, musei, …)
  • e soprattutto saprà presentare l’Italia e rappresentare gli Italiani ai visitatori stranieri che cercano l’autenticità, condividendo con loro la sua conoscenza della cultura, degli usi e costumi e della buona cucina del suo paese.

Assicurazioni

Il sentirsi sicuri e tutelati è importante per una vacanza riuscita, perciò:

  • Assistenza + medica + bagagli: I prezzi dei nostri tour includono una polizza assicurativa basica che copre sia il pilota che l’eventuale passeggero per le spese mediche occasionate in Italia in caso di incidente o malattia durante il tour e offre loro assistenza illimitata per l’eventuale rimpatrio. Copre anche la perdita/furto dei bagagli. Maggiore copertura disponibile su richiesta.
  • Veicolo: Se noleggi la moto per il nostro tramite, i nostri partner ti metteranno a disposizione una moto coperta da assicurazione RC. Se invece fai il tour con la tua moto, sei responsabile di avere veicolo e documenti in piena regola per la guida in Italia. Attenzione tuttavia: i nostri tour nelle Alpi e nelle Dolomiti sconfinano tutti per alcuni tratti in Francia, Svizzera, Austria o Slovenia, quindi assicurati che la tua copertura sia idonea.
  • Annullamento: Specialmente se stai organizzando la tua vacanza in moto in Italia con grande anticipo (in modo da beneficiare di migliori prezzi per i voli, per essere certo di trovare il modello di moto a noleggio che desideri, ecc …) ma anche semplicemente per evitare di perdere del denaro nel caso dovessi rinunciare per un buon motivo alla tua vacanza con noi, ti raccomandiamo caldamente di stipulare nel tuo paese di residenza una specifica assicurazione che ti rimborsi nel caso di annullamento o accorciamento motivato del tuo viaggio. L’assicurazione annullamento può essere stipulata solamente nel proprio paese di origine. Non è obbligatoria ma chi sceglierà di non usufruirne dovrà fornirci una dichiarazione di espressa rinuncia.

Prezzi e pagamenti

Per dare ai nostri clienti la certezza che il tour si faccia, qualunque sia il numero degli iscritti, abbiamo optato per un prezzo unico che include un numero crescente di servizi al crescere del numero dei Partecipanti. Tuttavia, a causa dei costi fissi che impattano sul prezzo di vendita, abbiamo dovuto fissare una soglia minima a partire della quale la prenotazione è vincolante, specificatamente con un minimo di 3 equipaggi iscritti in totale.

Poiché garantiamo tutte le partenze, anche per una persona sola, nel caso in cui ad un tour siano iscritti meno di 3 equipaggi il tour si farà dietro pagamento di un supplemento. Comunque la conferma del tour nel caso in cui vi siano solamente 1 o 2 equipaggi è una libera scelta dei Partecipanti. Nel caso rifiutassero di pagare il sovrapprezzo richiesto hanno facoltà di rinunciare e le somme già pagate verranno loro rimborsate.

1) Termini di pagamento standard:

  • Contestualmente all’invio del modulo di prenotazione è dovuta una caparra di 200,00 Euro per persona
  • E’ richiesto il pagamento di un acconto del 40% del prezzo totale del tour a 60 giorni dalla data di partenza
  • Il saldo dovrà essere versato entro e non oltre 30 giorni prima della partenza 
  • Qualora ci si iscriva al tour meno di 60 giorni dalla data di partenza, la caparra da versare a ricevimento della nostra conferma è di 200.00 Euro + 40% del prezzo del tour
  • Qualora ci si iscriva al tour meno di 30 giorni dalla data di partenza, al momento della conferma viene richiesto il pagamento immediato dell’intero importo del viaggio.

2) Tour completo più di 60 giorni prima della partenza:
Nel caso in cui si dovesse raggiungere il numero massimo di 12 equipaggi prima di 60 giorni dalla data di partenza, si chiederà agli iscritti di bloccare la loro partecipazione anticipando il pagamento dell’acconto entro una settimana dopo la notifica della chiusura del tour anziché a 60 giorni dalla data di partenza, e il termine di annullamento verrà anch’esso anticipato di conseguenza.

Il pagamento del saldo rimarrà standard, da effettuarsi entro e non oltre 30 giorni prima della partenza.

Annullamento

Qualunque somma incassata a parziale o totale pagamento di un tour non è rimborsabile ad eccezione della caparra di 200 euro per persona che viene restituita, decurtata dalle spese di iscrizione per un importo di 50  euro, nel caso in cui il Partecipante dovesse disdire la sua partecipazione più di 6 mesi prima della data di partenza.
In tutti gli altri casi di rinuncia al tour da parte del Partecipante viene trattenuta una penale pari alle somme pagate fino a quella data, come segue:

  • la penale è pari all’importo della caparra se la cancellazione avviene tra 180 e 60 giorni prima della data di partenza del tour
  • la penale è pari all’importo della caparra + 40% del prezzo totale del tour se la disdetta avviene tra 59 e 30 giorni prima della data di partenza del tour
  • la penale è pari al 100% dell’importo totale se la disdetta avviene a 29 giorni o meno dalla data di partenza del tour

Ma nel caso che, e solamente in questo caso, al momento del pagamento del saldo, 30 giorni prima della partenza del tour, il numero totale di iscrizioni fosse di solamente 1 o 2 equipaggi, allora i clienti hanno facoltà di recedere senza nessun onere e tutte le somme da loro precedentemente pagate vengono loro rimborsate.
Va inteso che tale rimborso coprirà esclusivamente le somme pagate dal cliente alla Lab Travel per il pacchetto del tour in sè; in nessun caso verranno rimborsati altri servizi che il cliente possa avere comperato a corredo del pacchetto come biglietti aerei, noleggio della moto, ulteriori pernottamenti in Italia, visite guidate, ecc …

Nel caso che un tour fosse completo già più di 60 giorni prima della sua data di partenza, allora il pagamento della seconda tranche è anticipato a una settimana dopo la notifica di chiusura del tour e l’applicabilità della penale pari alla caparra + 40% del prezzo pubblico viene di conseguenza anticipata alle disdette comunicate tra la data del suddetto pagamento e 30 giorni prima della partenza del tour, anziché tra 59 e 30 giorni prima della data di partenza del tour.

Per evitare ogni controversia in materia raccomandiamo di stipulare un’assicurazione annullamento viaggio nel proprio paese di origine. In conformità con la legge italiana in vigore, chi sceglie di non usufruirne dovrà fornirci una dichiarazione di espressa rinuncia.

Chiusura delle vendite

Le disponibilità alberghiere sono garantite fino a 45 giorni prima dell’inizio del tour. Accettiamo ben volentieri le prenotazioni anche dopo tale data, ma in tal caso si intendono soggette a disponibilità

  • di posti (max 12 moto/equipaggi per tour)
  • di moto in affitto (se richiesta)
  • di camere nei vari alberghi del tour

Informazioni su passaporto, visto, dogana e normative sanitarie

Si presume noto a tutti i viaggiatori il fatto che un documento d’identità valido (carta d’identità o passaporto, a seconda del paese d’origine) è necessario per viaggiare fuori dalle proprie frontiere nazionali.
E’ compito del cliente finale straniero informarsi presso il Consolato italiano locale sulle formalità d’ingresso in Italia (visto, assicurazioni, normative sanitarie, patente di guida internazionale, ecc) e sulla regolamentazione doganale in vigore, e il cliente finale è personalmente responsabile del suo adempimento a tali requisiti. Si fa notare che alcuni tour comportano dei pezzi di strada in Francia, Svizzera, Austria, o Slovenia; è necessario che i Partecipanti si assicurino di avere i documenti in regola anche per l’ingresso in questa paesi.

Nella nostra qualità di tour operator inbound, i nostri servizi vengono erogati esclusivamente in Italia e la nostra responsabilità inizia solamente nel momento in cui il cliente finale raggiunge il Tour Leader al luogo di incontro pattuito in Italia – o con l’erogazione del primo servizio venduto da noi – mentre tutte le fasi antecedenti a tale momento rimangono totalmente fuori dalla nostra sfera di responsabilità. Le fasi precedenti fuori dalla nostra responsabilità includono il rilascio di un visto, le procedure di sdoganamento e l’ingresso nel paese per stranieri, apolidi e persone con una doppia cittadinanza.

I nostri Partecipanti stranieri entrano pertanto nel nostro paese sotto la propria responsabilità. Nel caso che un Partecipante non riesca a raggiungere il punto di incontro per non-adempimento alle regole che governano il suo ingresso nel paese, la nostra società sarà sollevata da ogni obbligo contrattuale e il Partecipante non potrà pretendere ad alcun rimborso.

Analogamente la nostra responsabilità termina insieme al tour – o con la fine dell’ultima prestazione venduta da noi – allorché tutte le fasi posteriori a tale momento rimangono totalmente fuori dalla nostra sfera di responsabilità.

Condizioni generali di contratto di vendita di pacchetti turistici

Condizioni Contrattuali

Clausole particolari legate alla specifica natura dei nostri tour, ovvero la guida di motociclette direttamente dai clienti

i)   Patente di guida e capacità di guidare la moto

In Italia serve uno specifico tipo di patente per guidare la moto. Chiunque prenota un nostro tour in qualità di pilota dichiara pertanto formalmente di essere in possesso di una patente valida per il veicolo che verrà utilizzato per fare il tour, e che ha l’abilità e la capacità tecnica necessarie per portare il veicolo in tutta sicurezza in ogni fase dell’itinerario scelto. I Partecipanti provenienti da paesi fuori dall’area Schengen potrebbero non essere autorizzati a guidare in Italia con la loro patente nazionale, pertanto viene loro richiesto di munirsi di una Patente Internazionale che potrà essere richiesta presso le autorità preposte al rilascio delle patenti nazionali del proprio paese.

I Partecipanti sono tenuti ad informarci tempestivamente di ogni cambiamento relativo alla propria patente di guida che potrebbe avere effetto sulla loro partecipazione al tour, come per esempio il ritiro della patente. Se dovesse saltare fuori, dopo che un Partecipante ha prenotato ma prima dell’inizio del tour, che esso non è in possesso di una patente di guida valida ed idonea nel periodo del tour, non solo applicheremmo le penalità di cancellazione ma saremmo esenti da qualsiasi ulteriore obbligo contrattuale nei suoi confronti.

Se dovesse saltare fuori, dopo l’inizio del tour, che un Partecipante non è in possesso di una patente di guida valida ed idonea per il veicolo nel periodo del tour e/o che non ha la bravura necessaria per guidare in modo sicuro il veicolo lungo le varie strade dell’itinerario, allora si applicherebbero le conseguenze legali della clausola vii) Comportamento e responsabilità personali, comma 2) qui sotto.

Ogni pilota, oltre ad essere in possesso di una patente di guida specifica per la moto deve anche essere effettivamente capace di guidare una moto! Poiché Italy On Motorbike/Lab Travel non ha la possibilità di accertare il reale grado di esperienza dei piloti prima del tour, affidandosi esclusivamente a quanto dichiarato dai singoli piloti sotto la propria responsabilità nel modulo di prenotazione, declina ogni responsabilità se un Partecipante non fosse capace di seguire il gruppo e/o dovesse causare danni a cose o persone, inclusi la propria persona e le proprie cose, a causa della sua maldestrezza, e si riserva di esercitare i diritti come dalla clausola vii) qui di seguito.

ii)   Noleggio della moto

Italy On Motorbike/Lab Travel non è il noleggiatore delle moto. Il noleggio moto è un servizio complementare che pubblicizziamo ed offriamo ai nostri clienti come intermediari, ma autonomamente fornito da una azienda di noleggio autorizzata di cui siamo un partner esterno. Pertanto questo servizio totalmente estraneo alla nostra azienda farà l’oggetto di un contratto diretto tra il cliente finale e la società di noleggio e noi Italy On Motorbike/Lab Travel non assumiamo nessuna responsabilità nè per la transazione, nè per la corretta erogazione del servizio.

Per affittare una moto tramite un nostro partner il Partecipante deve essere in possesso di una patente di guida idonea per il tipo di moto (generalmente di vecchio tipo A o nuovo tipo A3) ed avere almeno 21 anni. Poiché i Partecipanti provenienti da paesi fuori dall’area Schengen potrebbero non essere autorizzati a guidare in Italia con la loro patente nazionale, viene loro richiesto di munirsi di una Patente Internazionale che viene solitamente rilasciata dalle autorità preposte alle patenti nazionali del proprio paese.

E’ responsabilità personale del Partecipante presentare una patente di guida valida ed idonea per poter ritirare la moto a noleggio. Nel caso non fosse in grado di farlo, allora il veicolo non verrebbe consegnato al Partecipante, il Partecipante in difetto verrebbe escluso dal tour e noi saremmo esenti da ogni ulteriore obbligo contrattuale nei suoi confronti. Inoltre il Partecipante non avrebbe diritto a nessun rimborso nè dalla società di noleggio, nè da noi Italy On Motorbike/Lab Travel, e non avremmo nessuna responsabilità per le ulteriori spese che il Partecipante dovesse affrontare.

iii)   Moto propria

E’ possibile partecipare ai nostri tour anche con la propria moto. In questo caso è responsabilità del Partecipante presentarsi con un veicolo conforme ai requisiti di legge, correttamente assicurato e in perfetto stato di funzionamento. Nel caso in cui la sua moto non fosse pienamente in regola e a posto, non solo è compito del Partecipante in difetto rimediare alla situazione a proprie spese (messa a norma del veicolo, costo del carro-attrezzi, di custodia, di riparazione, ecc…) ma se la non-idoneità del mezzo dovesse intralciare il buon svolgimento del tour, il Partecipante sarebbe obbligato a rimborsarci tutte le spese addizionali che la situazione dovesse generare e ad indennizzarci per ogni lamentela degli altri Partecipanti che portasse ad una nostra perdita di immagine.

iv)   Regolamentazioni locali e codice stradale 

Ogni cliente si immette ogni giorno nel traffico sotto la propria responsabilità ed è obbligato a rispettare tutte le regolamentazioni locali ed il codice stradale in vigore. Pertanto è anche personalmente responsabile delle infrazioni che possa commettere guidando, pagherà di tasca propria le multe prese e risponderà personalmente di ogni danno a persone e/o cose che possa occasionare alla guida del veicolo. Ogni pilota è ovviamente personalmente responsabile per gli incidenti che causa alla guida della moto.

v)   Salute, alcol, droghe e medicinali

Poniamo grande attenzione allo stato di salute dei Partecipanti ai nostri tour. Per potere partecipare ad un tour è necessario che ogni persona sia in sufficientemente forma fisica e mentale per potere affrontare ogni tappa senza problema e in sicurezza, ragione per cui è importante vagliare con cura il grado di difficoltà dichiarato in fase de scelta del tour. Il Tour Leader ha facoltà di escludere da un tour, o da una parte di un tour, un Partecipante che a suo insindacabile giudizio ritiene non idoneo per affrontarlo in sicurezza. Qualora il Tour Leader abbia il minimo dubbio sullo stato di salute di un Partecipante, quest’ultimo ha l’obbligo di presentare un certificato medico attestante la sua idoneità per essere riammesso al tour.

Durante il giorno, fintanto che si è in giro, è fatto assoluto divieto ai piloti di assumere bevande alcoliche, droghe o medicinali che possano alterare i loro riflessi e la loro capacità di guida. L’assunzione di alcolici sarà permessa solo dopo l’arrivo in albergo, una volta che le moto sono parcheggiate per la notte, ricordandosi comunque sempre di rimanere entro limiti ragionevoli in quanto occorrerà essere di nuovo in forma e pimpanti alla guida il mattino dopo. In caso di infrazione alla regola qui sopra si applicheranno le conseguenze legali della clausola vii) Comportamento e responsabilità personali, comma 2) qui sotto. 

vi)   Guida fuori strada e fuori gruppo

E’ vietato guidare fuori strada con le moto a noleggio. Chiunque dovesse fare del fuori strada con una moto a noleggio sarebbe obbligato al rimborso di ogni danno occasionato al veicolo e dei danni causati a Italy On Motorbike/Lab Travel nel caso in cui il suo comportamento dovesse intralciare il proseguimento del tour.
Ogni Partecipante ha l’obbligo di seguire esattamente l’itinerario tracciato dal Tour Leader quando viaggiano con il gruppo e va detto che non comporta nessun tratto su strade non asfaltate. Chi volesse staccarsi dal gruppo per qualche ora può mettersi d’accordo col Tour Leader; in tal caso dovrà raggiungere il punto di ritrovo concordato sotto la propria responsabilità. Ma in ogni caso non potrà fare del fuori strada, ai propri rischi e pericoli, quando guida da solo, che se viaggia sulla moto propria.

vii) Comportamento et responsabilità personali

Il cliente è responsabile in tutti i casi dei danni a persone o cose causati da un suo comportamento inappropriato, che sia volontario o dovuto a noncuranza, ed è tenuto a loro totale indennizzo, avendo cura di lasciare noi Italy On Motorbike/Lab Travel al riparo da ogni ricorso da parte di altri Partecipanti e di terzi, mentre sarà obbligato ad un consistente risarcimento nel caso fossimo tirati in ballo e la nostra immagine dovesse soffrirne. Con “danni a persone o a cose causati dal cattivo comportamento del Partecipante, intenzionale o per negligenza” si intende in particolare (ma non soltanto) quelli derivanti da errori di guida, insufficiente abilità di guida e comportamento indisciplinato sulla strada (per esempio impennate, sorpassi senza visibilità, non-rispetto delle distanze di sicurezza, atteggiamenti da esibizionista, ecc …).

La nostra azienda è esonerata da ogni obbligo contrattuale nei confronti di un Partecipante che, in un viaggio di gruppo, malgrado gli avvertimenti del Tour Leader, dovesse continuare ad intralciare lo svolgimento del tour a causa del suo comportamento inappropriato. Se il tour subisce dei contraccolpi per colpa del Partecipante, quest’ultimo sarà tenuto ad risarcirci per tutti i danni da lui causati, compresi quelli alla nostra immagine.

Benché ci sia sempre un Tour Leader alla testa di ogni nostro tour, ad aprire la strada e determinare l’andatura, ogni Partecipante segue il tour sotto la propria responsabilità ed è tenuto ad adeguare il suo stile di guida alle condizioni predominanti del gruppo, senza rimanere indietro nè sorpassare mai il Tour Leader. Se un Partecipante fa fatica a seguire il gruppo deve immediatamente avvertirne il Tour Leader affinché costui possa prendere le misure necessarie per aiutare il Partecipante in difficoltà senza sacrificare il resto del gruppo.

I Partecipanti sono anche personalmente responsabili dei loro bagagli, che dovranno portare personalmente sul furgone per il loro trasporto (quando è provvisto). Ogni nostra responsabilità in caso di dimenticanza, perdita o furto è esclusa. Raccomandiamo inoltre di non lasciare documenti o oggetti di valore nei bagagli che viaggiano sul furgone.

viii)   Condizioni meteo e cambi di itinerario

Ci riserviamo di cambiare l’itinerario del tour e quindi eventualmente persino la città dove passare la notte o solamente un albergo, nonché qualche servizio incluso nel programma, nel caso in cui le condizioni meteo o le circostanze (per esempio un passo chiuso, una frana, ..) lo rendessero necessario. In un tal caso verrà fatto il possibile per evitare di snaturare le caratteristiche del tour e si cercherà di offrire delle prestazioni equivalenti a quelle inizialmente previste.
I nostri tour sono programmati nella migliore stagione per l’area visitata in modo da garantirci i favori del meteo, tuttavia non ci assumiamo ovviamente nessuna responsabilità in caso di cattivo tempo (o anche di caldo eccessivo) e ogni pretesa di rimborso del viaggio o del noleggio della moto in caso di cattivo tempo e/o di cambiamento di programma dovuto alle circostanze naturali verrà respinta senza appello.